Meditazione Bergamo

Meditazione con Maurizio Crivellari

Tecniche e pratiche atte a risvegliare la nostra mente e a migliorare la nostra vita
Trovare in noi quello spazio incontaminato ed incontaminabile che è in grado di condurci in una dimensione dell’essere di pace e armonia.
Per migliorare noi stessi, le nostre relazioni, la nostra vita.
Il punto di vista della meditazione è che solo attraverso “l’accettazione della realtà delle cose, così come sono”, per quanto difficili o ardue possano mostrarsi, cambiamento e crescita e guarigione potranno prodursi.

Giorni e orari

  • Giornate: Lunedì
  • Orari: 18.40-19.15
  • Info: Consigliato con Yoga Sera

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Altri corsi interessanti

 “Il suono del Gong è un respiro per l'anima che diventa saggezza, che diventa scoperta.”

 Un Bagno di Gong suscita sensazioni di espansione, dove intuisci l'infinito potere che è in te stesso ed è da qui che inizia la tua rivoluzione.

E’ un bagno di suono…un bagno di vibrazioni dentro il quale ci si sente immersi…le nostre cellule si rigenerano, ci riporta in armonia, ci purifica come acqua dai problemi quotidiani che ci inquinano il corpo e lo spirito, ci accoglie in un abbraccio, e quando ti lasci abbracciare lo stress e la tensione  scivolano via.

E’ come un quadro che suscita emozioni, e che senza volerlo entra nella nostra mente e nei nostri muscoli, il nostro corpo entra in risonanza con le vibrazioni universali.

A livello mentale si può sperimentare uno stato meditativo non indotto, la dove la meditazione semplicemente accade.

A livello emozionale si può sperimentare un senso di dissolvenza, uno stato di gioia e tranquillità interiore, dove le emozioni disturbanti si dissolvono con le armoniche del Gong.

Conducono: Federica Sangaletti con Christel Facchinetti

CALENDARIO: 

  • Lunedì 15 Gennaio
  • Lunedì 12 Febbraio
  • Lunedì 12 Marzo
  • Lunedì 16 Aprile
Durante questi incontri verrà usata una tecnica semplice, ma potente, conosciuta con il nome di “rebirthing”.
Con questa tecnica cercheremo di liberarci dal controllo della mente per connetterci più profondamente con il nostro mondo interiore e le sue verità.
In posizione supina permetteremo al respiro di espandersi e divenire energetico e vitale (respiro di fuoco).
La semplice espansione del respiro crea un’alchimia all’interno del nostro sistema energetico: ci sintonizziamo meglio con il nostro sentire e con le nostre emozioni più profonde, ci apriamo nell’anelito di vivere totalmente.
La parte finale della seduta sfocia generalmente in uno stato di rilassamento profondo, uno spazio interiore estatico e meditativo.

 

Gli incontri sono fruibili indipendentemente l’uno dall’altro

 

Calendario incontri a.s. 2018

                             
 
7, 14, 21, 28 Maggio

                             

 

                           

                       

                           

 
 

Meditazione Hawaiana per liberare la propria energia

Ho’oponopono è una pratica ancestrale hawaiana che utilizza il mantra "MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO " con l'intento di pulire noi stessi e di mantenerci sull'obiettivo Amore tramite parole risonanti e guaritrici, semplici quanto altrettanto potenti.
L'intento primario è quello di ripulire le percezioni di errore in noi, nei confronti degli altri o delle situazioni, di qualsiasi genere siano, in ogni spazio tempo.
 
Ho’oponopono è semplicemente uno strumento per sbloccare l’energia laddove non fluisce e ritrovare la serenità che è la nostra vera natura.
 
Ogni giovedì sera avremo l’opportunità di sperimentare questo eccitante viaggio dentro di noi sostenuti dal supporto di un gruppo di amici.
 
 
Lo Yoga del Sonno Cosciente, l’Arte del Rilassamento.
Yoga Nidra è un termine che deriva da due parole sanscrite: "Yoga" che significa unione e "Nidra" che vuol dire sonno. Yoga Nidra significa sonno dopo essersi liberati dalle tensioni e dagli affanni. Yoga Nidra non è realmente sonno, non è dormire; è lo stato intermedio tra sonno e veglia, è aprire le camere interiori della mente;è il controllo neuromuscolare ottenuto attraverso il rilassamento profondo, le visualizzazioni e il controllo del respiro.
 
YOGA NIDRA COME SUPPORTO TERAPEUTICO
Yoga Nidra può essere un valido supporto in caso di: insonnia, disturbi psicologici, nervosismo, irritabilità, colite, malattie cardiovascolari, palpitazioni, disturbi mestruali, ulcera peptica, colesterolo e livelli dei lipidi, ipertensione, vertigini, mal di testa.
 
YOGA NIDRA E LA MEMORIA
Yoga Nidra èun metodo per incrementare la funzione della memoria e la capacità di apprendimento.

YOGA NIDRA E IL CERVELLO
Yoga Nidra riequilibra l’attività dei due emisferi celebrali: emisfero sinistro (conscio) ed emisfero destro (subconscio).

YOGA NIDRA E LO STRESS
Yoga Nidra procura un sollievo sintomatico effettivo, allevia gli stati di ansia, produce un effetto integrante sull’ipotalamo diminuendo l’attività nervosa simpatica (eccitante) ed aumentando la funzione parasimpatica (rilassante).
Durante Yoga Nidra i sistemi del corpo raggiungono un profondo riposo fisiologico; i meccanismi rigenerativi entrano in azione; ne risulta che i tessuti del corpo vengono fisiologicamente rinforzati contro lo stress.
 
CALENDARIO INCONTRI 2017-2018:
 
  • 14 gennaio 2018
  • 25 febbraio
  • 29 aprile
  • 3 giugno 
 
 

La Meditazione Terapeutica® utilizza un linguaggio vibrazionale percettivo tra Coscienza, correnti elettriche che generano campi elettromagnetici e materia: è un modo di comunicare che può favorire la guarigione.

Il corso di formazione prevede : un livello base e un livello avanzato; ogni livello ha una durata di cinque incontri.

Conduce: Dott. Flavio Burgarella, medico specialista in Cardiologia, Terapia Fisica e Riabilitazione 

Quantum Healing è il nome che ho voluto dare al mio modo di praticare e di insegnare la meditazione.  Rappresenta un’ evoluzione della Meditazione Terapeutica  sulla base degli studi e dei risultati della fisica quantica. Meditare dal punto di vista quantico significa “risvegliare” la mente soggettiva legata alla materia e “riconnetterla” all’ essenza della natura della Mente descritta nel 1900 dal premio nobel Max Planck , ( fondatore della fisica dei quanti, particelle submicroscopiche della materia) che è una Mente consapevole e intelligente, senza inizio e senza fine e rappresenta la matrice di tutta la materia. Attraverso la riconnessione alla Mente si genera una forma profonda di consapevolezza che “attiva il sistema energetico individuale” e la “coerenza” in tutti gli organi, sistemi ed apparati dell’organismo umano. Attraverso la coerenza si generano fenomeni di “risonanza” tra i campi energetici che trasmettono informazioni e si influenzano reciprocamente. La meditazione espande questa energia sotto forma di vibrazioni con relative frequenze (emozioni, intenzioni) sia nella realtà macroscopica materiale che nella realtà sub anatomica. La meditazione nella realtà sub anatomica sviluppa consapevolezza rendendoci più sensibili e reattivi nei confronti delle forme di comunicazione non locale, cioè di quelle forme di comunicazione ed interazioni che producono istantaneamente scambio di informazioni al di fuori delle leggi del tempo e dello spazio (Entaglement). Quantum Meditation è soprattutto ricerca i cui risultati verranno da me presentati per la prima volta alla comunità scientifica internazionale a Londra alla “Parapsychological Association Convention 2015” tramite una comunicazione dal titolo “ Heart - Body - Mind Connection at distance as a potential new form of comunication”. (www.heartbodymindconnection.com). Quantum Healing muovendo consapevolmente il campo elettromagnetico del cuore, motore primo della meditazione, rappresenta una metodica di studio della “Scienza nella Coscienza”, di cui uno dei massimi rappresentanti è l’amico Prof. Amit Goswami, fisco quantistico teorico di fama mondiale, fondatore del Center for Quantum Activism. Quantum Healing è un fenomeno quantico in quanto soddisfa le tre principali caratteristiche affinché si viva la realtà quantica: la non località, di cui abbiamo  parlato,  la discontinuità favorita dall’intenzionalità generata nella meditazione che va ad agire nel campo delle possibilità esistenti a livello quantistico, la cui “osservazione focalizzata” contribuisce alla concretizzazione degli eventi attesi tramite il “collasso d’onda”, e la gerarchia intrecciata , quel processo mentale così chiamato in cui non vi è più distinzione tra soggetto e oggetto, che posso esperie nello stato meditativo quando, entrando in un campo elettromagnetico condiviso, avverto mie fisicità (soggetto) come possibili tensioni nella coscienza dell’ oggetto di meditazione ( “the client ”) e che, attraverso l’accettazione senza giudizio, posso contribuire a risolvere.

Sito del Dott. Burgarella: www.burgarella.it

Mindfulness in ambito psicologico significa essenzialmente “consapevolezza” dei propri pensieri, azioni, movimenti, atteggiamenti e motivazioni.

Mindfulness è una modalità di prestare attenzione, momento per momento, nell'hic et nunc, intenzionalmente e in modo non giudicante, al fine di risolvere (o prevenire)il disagio percepito e attraverso una maggiore consapevolezza della propria esperienza che comprende: sensazioni, percezioni, impulsi, emozioni, pensieri, parole, azioni e relazioni.

Il percorso corrisponde ad un’attività volta a promuovere, partendo da se stessi e dal momento presente, uno stato vitale-energetico migliore e più consapevol offrendo uno spazio di riflessione e di ascolto, nel quale affrontare una difficoltà specifica, spesso di tipo somatico come una tensione al corpo, un mal di testa persistente, o un mal di schiena.
L'ascolto promuove l'ampliamento  delle  proprie risorse ed il rinforzo della capacità di scelta e della capacità di cambiamento.
Attraverso colloqui, esercizi fisici, esplorando ciò che è ora, e sostenendo punti di forza, favorendo quindi  l’emergere delle proprie risorse e l’autodeterminazione.
 
 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.