Yoga Nidra Bergamo

Yoga Nidra

Lo Yoga del Sonno Cosciente, l’Arte del Rilassamento.
Yoga Nidra è un termine che deriva da due parole sanscrite: "Yoga" che significa unione e "Nidra" che vuol dire sonno. Yoga Nidra significa sonno dopo essersi liberati dalle tensioni e dagli affanni. Yoga Nidra non è realmente sonno, non è dormire; è lo stato intermedio tra sonno e veglia, è aprire le camere interiori della mente;è il controllo neuromuscolare ottenuto attraverso il rilassamento profondo, le visualizzazioni e il controllo del respiro.
 
YOGA NIDRA COME SUPPORTO TERAPEUTICO
Yoga Nidra può essere un valido supporto in caso di: insonnia, disturbi psicologici, nervosismo, irritabilità, colite, malattie cardiovascolari, palpitazioni, disturbi mestruali, ulcera peptica, colesterolo e livelli dei lipidi, ipertensione, vertigini, mal di testa.
 
YOGA NIDRA E LA MEMORIA
Yoga Nidra èun metodo per incrementare la funzione della memoria e la capacità di apprendimento.

YOGA NIDRA E IL CERVELLO
Yoga Nidra riequilibra l’attività dei due emisferi celebrali: emisfero sinistro (conscio) ed emisfero destro (subconscio).

YOGA NIDRA E LO STRESS
Yoga Nidra procura un sollievo sintomatico effettivo, allevia gli stati di ansia, produce un effetto integrante sull’ipotalamo diminuendo l’attività nervosa simpatica (eccitante) ed aumentando la funzione parasimpatica (rilassante).
Durante Yoga Nidra i sistemi del corpo raggiungono un profondo riposo fisiologico; i meccanismi rigenerativi entrano in azione; ne risulta che i tessuti del corpo vengono fisiologicamente rinforzati contro lo stress.
 
CALENDARIO INCONTRI 2017-2018:
 
  • 05 novembre 2017
  • 26 novembre
  • 17 dicembre
  • 14 gennaio 2018
  • 25 febbraio
  • 18 marzo
  • 15 aprile
  • 20 maggio 
 
 

Giorni e orari

  • Giornate: Domenica
  • Orari: 9.30 - 11.00
  • Info: Prossimo incontro: 29 Ottobre

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Altri corsi interessanti

Lo Yoga aereo rappresenta una modalità divertente e creativa per prenderci cura di noi stessi sia dal punto di vista fisico che mentale. Si avvale di un'amaca che permette di eseguire asanas anche complesse con una certa facilità e in assenza di gravità.

Una lezione dura circa 60 minuti duranti i quali si sperimentano posizioni con uno o due piedi in appoggio e posture nelle quali il corpo è in completa sospensione. Ogni lezione termina con la fase di rilassamento.

È ideale per coloro che vogliono entrare in contatto con il loro corpo e con la loro mente in un modo insolito e nuovo e per le persone che soffrono di mal di schiena, perché l'assenza di gravità dà sollievo alla colonna vertebrale e migliorala circolazione dei liquidi, con il tempo e l'esperienza si impara inoltre a gestire al meglio il proprio fisico, sviluppando una maggior tonicità e raggiungendo più alti livelli di consapevolezza, attenzione e capacità di concentrazione.

IN CASO DI PIOGGIA SARANNO GARANTITE LE ATTIVITA' AL CHIUSO: REFETTORIO, PRE REFETTORIO, CANTINA BOTTI E CANTINA. Scarica la locandina

 

Sabato 16 settembre presso il Monastero di Astino l'associazione Ananda festeggerà 30 anni di attività con una giornata dedicata allo yoga e al benessere.

Per chi cerca o vorrebbe assaporare quel misticismo che riecheggia tra i portici del vecchio monastero, partecipare allo "Yoga e benessere day" potrebbe trasformarsi in un’esperienza appassionante: dalle 10 alle 18 verranno proposti dei workshop gratuiti di Meditazione, Yoga e Pilates e attività per bambini e ragazzi. Non mancheranno esibizioni di arti marziali e danza.

Inoltre le scuole dell’associazione di Shiatsu, Reflessologia e Massaggio Olistico di Ananda offriranno dei trattamenti gratuiti durante tutta la giornata.

Ospite d'onore il Maestro Mario Thanavaro, che terrà dei seminari sulla pratica della meditazione come strumento universale per ritrovare benessere e pace. Per parteciapre obbligo la prenotazione anticipata chiamando il centro Ananda.

Presso il Bistrot del Chiostro potrete trovare menù adatti al tema della giornata, come anche alla Terrazza.

Vi  aspettiamo per scoprire i molti percorsi che può offrire Ananda.

 

IL PROGRAMMA

astino programma 17

 

Lo Yoga aereo rappresenta una modalità divertente e creativa per prenderci cura di noi stessi sia dal punto di vista fisico che mentale. Si avvale di un'amaca che permette di eseguire asanas anche complesse con una certa facilità e in assenza di gravità.

Una lezione dura circa 60 minuti duranti i quali si sperimentano posizioni con uno o due piedi in appoggio e posture nelle quali il corpo è in completa sospensione. Ogni lezione termina con la fase di rilassamento.

È ideale per coloro che vogliono entrare in contatto con il loro corpo e con la loro mente in un modo insolito e nuovo e per le persone che soffrono di mal di schiena, perché l'assenza di gravità dà sollievo alla colonna vertebrale e migliorala circolazione dei liquidi, con il tempo e l'esperienza si impara inoltre a gestire al meglio il proprio fisico, sviluppando una maggior tonicità e raggiungendo più alti livelli di consapevolezza, attenzione e capacità di concentrazione.

Il corso è diviso in: 

Base: Venerdì ore 18.30-19.30

Intermedio: Giovedì ore 18.45-19.45

Avanzato: Giovedì ore 19.45-20.45

Meditazione Hawaiana per liberare la propria energia

Ho’oponopono è una pratica ancestrale hawaiana che utilizza il mantra "MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO " con l'intento di pulire noi stessi e di mantenerci sull'obiettivo Amore tramite parole risonanti e guaritrici, semplici quanto altrettanto potenti.
L'intento primario è quello di ripulire le percezioni di errore in noi, nei confronti degli altri o delle situazioni, di qualsiasi genere siano, in ogni spazio tempo.
 
Ho’oponopono è semplicemente uno strumento per sbloccare l’energia laddove non fluisce e ritrovare la serenità che è la nostra vera natura.
 
Ogni giovedì sera avremo l’opportunità di sperimentare questo eccitante viaggio dentro di noi sostenuti dal supporto di un gruppo di amici.
 
 
Corso straordinario di formazione Insegnanti e Terapisti Yoga, Yoga-terapia e Ayurveda

Obiettivo della scuola è quello di creare nuove e più complete figure professionali nel campo dello Yoga, dello Yoga terapia e dell'Ayurveda, "capaci" in entrambe le discipline e in grado di rispondere alla richiesta sempre più pressante di recupero della salute sia a livello naturale-salutistico sia spirituale.
Il corso sarà diretto dal Maestro Amadio Bianchi con la partecipazione di altri docenti di fama internazionale. Avrà la durata di quattro anni e si svolgerà in quaranta fine settimana (dieci all'anno, da settembre a giugno, per quattro anni) per un totale di 640 ore.
 

Presentazione Scuole: Mercoledì 4 Ottobre ore 21.00

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 13 ottobre per il primo anno.

 

CALENDARIO (soggetto a cambiamenti se necessario al Maestro)

10 Week-End sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.30:

16-17 SETTEMBRE 2017

21-22 OTTOBRE

25-26 NOVEMBRE

9-10 DICEMBRE

20-21 GENNAIO 2018

17-18 FEBBRAIO

10-11 MARZO

21-22 APRILE

26-27 MAGGIO

23-24 GIUGNO

La Scuola di Formazione del Maestro Amadio Bianchi:
 
"Ciò che mi pare importante rendere chiaro alle persone che partecipano ai corsi di yoga, yogaterapia e terapisti ayurvedici che ho il piacere di dirigere in diverse località italiane e a volte anche straniere, è che innanzitutto io sono incline a formare "persone" e non ragionieri dello yoga o dell'?yurveda, intendo dire non solo persone che freddamente sappiano fare i conti con le numerose posizioni yoga o tecniche ayurvediche ma soggetti "umani", sensibili ed evoluti che comprendano la responsabilità che ci si assume quando si utilizza o si trasmette la conoscenza relativa a queste nobili discipline. Come si sa, esse hanno il fine di liberare se stessi e gli altri dalla sofferenza e dall'ignoranza dell'esistenza, portando a sperimentare libertà e gioia di vivere. Poiché non si può insegnare ciò che non si conosce, nei miei corsi innanzitutto gli allievi devono impegnarsi per trovare la loro personale salute ed il loro equilibrio per così dire "psicofisico" e poi vengono altresì sollecitati, al di là dei programmi (che comunque si seguono), ad una loro propria sperimentazione e crescita in particolar modo interiore.
Particolare attenzione viene anche richiamata sulla tradizione e sul significato, ad esempio, della parola yoga che con il suo concetto di unione già dichiara apertamente il suo fine di voler mantenere unite in armonia e nella moderazione i principi fondamentali alla base della nostra costituzione: la realtà fisica e quella non fisica.
La condizione più apprezzata (considerato stato avanzato) nel mio modo di giudicare gli allievi non è, dunque, quanti Asana quante respirazioni o quante tecniche ayurvediche sanno fare al termine della formazione, bensì quanto hanno nel frattempo compreso dell'esistenza e del messaggio che la natura porta avanti da migliaia di anni con etica. Quando le persone sono pronte per un viaggio di questo tipo, vengono accolte nella scuola con amore e attenzione infinita indipendentemente dal momento dell’iscrizione (quindi anche a corso già iniziato) e vengono accompagnate amorevolmente, per il tempo giudicato necessario al loro perfezionamento.
Faccio notare che nei corsi da me diretti anche se ci si ritira senza aver completata la formazione, viene garantito un attestato di partecipazione che comprova tutto l'apprendimento ricevuto fino al momento stesso del ritiro.
Avendo a mia volta avuto un insegnamento di questo tipo ed avendolo trovato assai producente specialmente in comparazione con altri sistemi, lo stesso cerco di fare con gli allievi, secondo l'antica tradizione."
 
 
Oltre a sviluppare una crescita personale, i partecipanti al corso avranno anche un sicuro sbocco lavorativo, sia per lo svolgimento di un'attività "in proprio", sia trovando impiego nelle numerose strutture volte al recupero del benessere psicofisico come ad esempio: Scuole Yoga e Ayurveda, Poliambulatori, Centri Benessere e Termali, SPA, Grandi Alberghi, Centri Vacanze, ecc.
Gli operatori diplomati presso la Scuola del Maestro Amadio Bianchi saranno in grado di tenere lezioni di Yoga o Ayurveda e di orientare le persone a un corretto stile di vita e potranno fare da guida nel recupero del benessere fisico e mentale.

Una via di ascolto e di percezione del corpo tutta al femminile, per vivere serenamente e  in forma l'attesa e la nascita del tuo bambino.
 
La pratica è consigliata a partire dalla tredicesima settimana di gestazione e può prolungarsi fino al termine della gravidanza. 
Il corso potrà essere seguito una o due volte a settimana ed è adatto anche a chi non ha mai praticato yoga.
 
Lo yoga in gravidanza permette alle donne di vivere con consapevolezza e serenità i cambiamenti che avvengono nel corpo e di entrare in contatto con il proprio bambino. La creazione di una nuova vita è uno dei più grandi miracoli che non coinvolge solo il corpo fisico, ma anche le emozioni, la mente, lo spirito.
Vivere consapevolmente questo periodo determina un forte legame madre-figlio. Il dialogo che si instaura con il bambino durante questo periodo è basilare per il suo futuro: trasmettiamogli amore e felicità di essere al mondo e di farne parte. Imparare ad ascoltarsi, a riconoscere le proprie emozioni, le sensazioni e gli stati d'animo crea una relazione d'intesa e di maggior sintonia con il bambino, lo aiuta a crescere sano, equilibrato e sicuro di sé.
Inoltre è stato dimostrato da ricerche scientifiche che lo Yoga in gravidanza diminuisce sensibilmente i tempi del travaglio e la possibilità di far nascere neonati sottopeso.

 

N.B.: Il corso si tiene generalmente il Lunedì e Mercoledì. Quest'anno a settembre e ottobre si terrà solo il Mercoledì

PROGRAMMA:

• ASANA (esercizi fisici). Aiutano a risolvere problemi come l’aumento di peso, i dolori alla schiena, la circolazione prevenendo gonfiori ed edemi. Con le posizioni yoga i muscoli pelvici, anali e vaginali si mantengono forti e sani e, una volta partorito, evitano conseguenze come i prolassi e i disturbi della vescica.  A livello posturale si stabilisce un nuovo equilibrio, si evitano problematiche e dolori alla schiena. La futura mamma impara ad alleggerire le tensioni e a vivere una piacevole sensazione di scioltezza.

• PRANAYAMA ( tecniche di respirazione). Il respiro guidato aiuta nel processo di interiorizzazione, facilita l'ascolto delle sensazioni che provengono dall'interno, calma la mente e controlla il flusso di pensieri negativi, di paura o di ansia che possono influire sull'attività delle ghiandole endocrine, inibendo la secrezione degli ormoni, come l'ossitocina, necessari durante il travaglio. I benefici sono immediati: le  tensioni muscolari si allentano,  si prova un senso di leggerezza mentale, una maggiore fiducia e sicurezza nella propria forza interiore. Si instaura nella futura mamma una tranquillità, una solidità ed un equilibrio che la porteranno al parto serena e coraggiosa, perché in grado di trovare energia e forza dentro di sé.

 • RILASSAMENTO. E’ la parte finale di ogni lezione. Attraverso visualizzazioni guidate favorisce stati emozionali interiori di felicità, tenerezza, forza: ciò che si pensa e si sente, si riflette anche sul proprio bambino.

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.